SbandoLargo

In questa notte ove non posso dormire ma non sognare, vi segnalo che come neo-divinità dall’essenza digitale, delle entità benefattrici distrubuiranno le antenne per la banda larga.

L’evento soprannatuarale della moltiplicazione dei bit, avverrà lunedì prossimo 10 Dicembre presso il Centro Culturale “F. Scarfiotti” alle 21,30. Ed in quella stessa data o pochi giorni dopo come le famose dita della Capella Sistina anche noi riceveremo il contatto, il reboot della nostra nuova, rutilante, rinascita nel cyberspazio.

E allora in questo clima incerto (riceveremo bene i suadenti bit?), in questa notte fonda, si oscilla tra la grande sbandata che prende per una visione onirica tra sogno-e-realtà, e il capagiro che prende, nell’attimo prima della lieta novella.

Buona notte.

2 pensieri su “SbandoLargo

  1. …ma cazchio! Mi sono accorto che via Piana è coperta dalla Madonna di Collebianco… quesso è Peppe lo Jallo perchè emo vinto troppe volte co’ lo carro de Marzetti!
    …tra l’altro, visto che è colpa del montarozzo con la madonna sopra… non è che il campanile di SanGirio potrebbe offrirsi di ospitare altra antenna rivolta verso di me… D[i]o ut des!

Rispondi a miziodel Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *