Sfogo di uno sp@mmer depresso

Ebbene si, mi libero dalla maschera per un momento. Sono un spammatore professionista, triste, inascoltato e deriso. Additato da tutti come il male supremo
Ho scritto più volte a tutti voi: nessuno, dico nessuno, si è mai degnato di una risposta. E questa sarebbe la vostra netiquette? Sarei forse io “l’intruso” ?
Basterebbe una mail con su scritto “Grazie per l’offerta, ma del cialis non ho bisogno. Cordiali saluti”; invece niente, il silenzio assoluto.

Governi, multinazionali, associazioni di consumatori, persino le banche ci stanno dando la caccia.

Cosa sarà mai una proposta commerciale, non pensate che le mie missive possano nascondere una realtà colma di solitudine ? un desiderio per fare due chiacchiere spaziando dal viagra fino allo scambio di identità?

Siamo trattati dal popolo della rete, come assassini, come il peggio del peggio.

Ma anche noi abbiano una dignità e lotteremo affinché siano riconosciuti i nostri diritti.

Già immagino il fastidio che provate leggendo questa mia; tranquilli: tolgo il disturbo, tanto potrei rispondermi con il vostro login e password.
Supersp@mmer

4 pensieri su “Sfogo di uno sp@mmer depresso

  1. Vedi, gent.mo “miziodel”,
    uno spammer invia milioni di offerte commerciali al giorno, da ciò trae un piccolo guadagno per vivere; cioè lavora !

    barbunn in dialetto milanese significa barbone, ovvero senza tetto; uno spammer rispetta gli homeless, (salvo il fatto che non sono dotati di pc).
    Domanda: sapresti dirmi come farei ad inviare milioni di mail al giorno senza neanche un tetto dove poter mettere un commodore64 e relativo modem?
    Chi risponde riceverà un “penis enlarge patch” !!!

    Accendi il cervello, SuperSpammer ti aiuta !

  2. mi spiace che tu la prenda male caro superspammer, se non fosse che ci conosciamo sarei ben piu’ pesante.. ma ti posso solo dire che se veramente hai voglia di difendere la categoria hai ben altri argomenti da portare..

    in caso contrario, spero presto che mettano una pena elevatissima a chi rompe gli rebedei nelle caselle mail del prossimo senza ragion veduta..

    e come vedi non ho neanche bisogno di offenderti

Rispondi a Rodolfo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *