Letture tecniche

L’INFORMATICA APOCRIFA

aa. vv., Franchigia blu editrice, 334 pagine, € 33,50

Caratteristica di questo libro è l’ambiguità e lo smarrimento che esso genera ad ogni istante dato che la quantità di fatti ed informazioni contenute appare inizialmente poco credibile ma nel corso della lettura l’incredulità si trasforma in dubbio suscitando nel lettore un forte desiderio di ricerca e riscontro dei dati appena letti. Alla fine non rimane altro che discuterne con gli altri, sentire ciò che pensano ed intraprendere un percorso di analisi mirante a svelare ciò che è stato occultato.

DALLA GRIGLIA ALLA RETE

Alberto Sarabatti, Furbi & Nola, 177 pagine, € 5,90

Dimenticate la mirabolanti doti degli investigatori stranieri, abbandonate ogni professionalità investigativa, rimuovete ogni forma di astuzia e sagacia e ciò che vi verrà in mente sarà solamente un fioco bagliore capace di farvi percepire la complessa personalità di Bruno Binni, il protagonista di questo avvincente giallo-visionario che parte da una pescheria ligure ed arriva alla Silicon Valley.

VESPASIANI WEB E LATRINE INFORMATICHE

Nice j. Prox, Castas, 93 pagine, € 12

Un affascinante elenco dei peggiori siti web in circolazione e dei più osceni programmi informatici in commercio. Un esilarante e bizzarro escursus su quanto di inverecondo un uomo possa concepire.

2 pensieri su “Letture tecniche

  1. Anche questa volta il nostro flu ci introduce allo scaffale informatica con l’humus ovvero la letturatura più fertile ed estroversa della rete.
    L’autore dell’ultimo volumetto proposto è un personaggio del cyber-spazio noto anche come er pomata, che ha dedicato la sua ignobile vita alla ricerca del web-trash più spinto.
    Il secondo libro spicca per l’arcinota casa editrice di Giacomo Furbi e Ginetto Nola, “ex-scrittori” che hanno trovato la Musa ispiratrice non nella scrittura, bensì nella ricerca di quanto mai strvaganti autori come il Sarbatti, autentico sconosciuto…. ma si farà.

  2. Pingback: tavern insurance

Rispondi a Rodolfo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *